Sabato, 18 Maggio 2024

libreria acquista online

Il destino dei bambini

Editoriale.

silvia romano2

Fanno proprio tenerezza questi bambini sbarcati a Lampedusa, con occhi neri e scuri, avvolti in un foglio termico ricevuto dopo lo sbarco e si ritrovano soli senza l’appoggio di un adulto. Come la piccola Linda di quattro anni che ha attraversato il Mediterraneo perché i genitori sono stati bloccati dalla Guardia costiera tunisina nell’attimo della partenza. O il bimbo di sei anni che i genitori hanno affidato a un conoscente di fiducia. Storie di sofferenza e di coraggio, come il quattordicenne guineano che ha dovuto lavorare da schiavo e si appoggia a due coetanei che gli proteggono le spalle.

Hanno creato una specie di comunità: si spostano insieme, dormono insieme, fanno la coda insieme e non vogliono essere separati dato che la vita li ha affratellati nella sventura. Save the children sostiene che sono 300 o 400 i bambini che viaggiano con un adulto di riferimento. Ma arrivano a Lampedusa anche i bambini che giungono da soli e la partenza dal centro di accoglienza è abbastanza rapida.

Se la condizione dell’infanzia sulle sponde del Mediterraneo è preoccupante, altrettanto drammatico è quello che accade per i bambini ucraini: vengono deportati e trasferiti a forza verso la Russia e nelle zone occupate. Dei 20 mila rastrellati dai russi, al momento ne sono stati riportati in patria solo 361, nonostante l’impegno delle organizzazioni internazionali.

L’affluenza dei migranti e il prolungamento della guerra in Ucraina finiscono per far ricadere il peso sui più piccoli. Il loro futuro ci sta a cuore, ne va della nostra stessa esistenza. ◘

Editoriale


Editoriale l'altrapagina Soc. Coop.
Sede Legale: Via della Costituzione 2
06012 Città di Castello (PG)
Responsabile: Antonio Guerrini
Info Privacy & Cookie Law (GDPR)

Seguici anche su:

Dati legali

P.IVA 01418010540
Numero REA: pg 138533
E-mail: segreteria@altrapagina.it
Pec: altrapagine@pec.it
ISSN 2784-9678

Redazione l'altrapagina

Telefono: +39 075 855.81.15
dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 12.00