Lunedì, 16 Maggio 2022

libreria acquista online

Il miraggio dell’oasi felina

Società.

silvia romano2

Da due anni le persone più sensibili attendono che il bel gesto di un nostro concittadino sia condotto a buon fine dall’Amministrazione comunale e venga degnamente inaugurata l’oasi felina presso il canile di Lerchi. Ma andiamo con ordine. Nel 2012 Mario Pescari fu vittima di un grave incidente stradale che gli causò lesioni talmente importanti da metterlo a rischio della vita. Ripresosi dopo una lunga convalescenza e una difficile riabilitazione, nel 2019 decise di mostrare la sua gratitudine alla vita, impegnandosi a dotare il canile comunale di un’oasi felina destinata a gatti che presentano problemi di salute o che per altre ragioni non sono facilmente adottabili. Il Comune mise subito a disposizione l’area e Pescari provvide puntualmente a pagare la progettazione, la realizzazione del prefabbricato e dei box, ossia tutto quanto occorre per rendere utilizzabile la struttura. Un’inspiegabile interruzione, non chiarita neanche da un’interrogazione ad opera del consigliere Marcello Rigucci, ha lasciato in sospeso quest’opera fondamentale. Ciò che è stato evidenziato da un sopralluogo dell’Enpa di Perugia è che i lavori non sono stati eseguiti secondo le indicazioni dei responsabili dell’Asl veterinaria, a suo tempo recepite dal geometra incaricato, pertanto il manufatto non è pienamente conforme alla sua destinazione d’uso. Consapevoli che il cambio di giunta comporterà qualche ritardo nella risposta a questi interrogativi, siamo convinti che Mario Pescari meriti attenzione e rispetto, così come la collettività ha diritto di sapere quando e come questo prezioso servizio verrà attivato. Riceveremo con piacere qualsiasi delucidazione e informazione che gli uffici preposti potranno fornirci. ◘

Redazione l'Altrapagina.it


Editoriale l'altrapagina Soc. Coop.
Sede Legale: Via della Costituzione 2
06012 Città di Castello (PG)
Responsabile: Antonio Guerrini
Info Privacy & Cookie Law (GDPR)

Seguici anche su:

Dati legali

P.IVA 01418010540
Numero REA: pg 138533
E-mail: segreteria@altrapagina.it
Pec: altrapagine@pec.it
ISSN 2784-9678

Redazione l'altrapagina

Telefono: +39 075 855.81.15
dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 12.00