Mercoledì, 25 Novembre 2020

libreria acquista online

Gradara-Pesaro

Sport - cultura - ambiente. Cicloturismo: i viaggi di Benedetta

silvia romano2

Le belle giornate sono agli sgoccioli, ma questo non significa che non si possa fare nulla di divertente o interessante.

Oggi vi parlerò di un giro breve vicino alle nostre zone, fattibilissimo anche nelle prime giornate d’autunno. Strada panoramica di Pesaro e Castello di Gradara.

Siamo partiti da Pesaro una domenica mattina presto, abbiamo preso le bici e subito partenza. Ancora la mia amica Discovery non era arrivata, quindi il giro l’ho effettuato in MTB, sicuramente faticando un pochino di più, in quanto il tipo di bici è più pesante e meno adatto all’asfalto.

Ma quello che conta per noi è divertirci e vedere cose nuove. Così abbiamo preso la strada panoramica passando per Tavullia, città natale di Valentino Rossi, al quale hanno dedicato un bel bar.

Da lì si entra nel cuore del nostro percorso. Salendo un po’ dalla collina si scopre una visuale che si fa sempre più bella e apre l’orizzonte sull’azzurro mare.

Dopo circa 30 km arriviamo finalmente alla cittadina di Gradara e, dopo aver gustato un bel gelato, andiamo a visitare il castello.
benedettaGradara, per posizione geografica, è stata fin dai tempi antichi un crocevia di traffici e genti. La leggenda vuole che la rocca abbia fatto da sfondo al tragico amore tra Paolo e Francesca, cantato da Dante nella Divina Commedia. Impossibile non visitarla e non perdersi nei camminamenti delle mura dalle quali si gusta un panorama incantevole.

Dopo 3 ore di sosta riprendiamo la nostra strada panoramica sotto il sole cocente, desiderando un bagno al mare.

Attraversando il parco naturale del monte San Bartolo discendiamo verso Pesaro, dove ci mangiamo una buonissima piadina sul lungo- mare, ci refrigeriamo con un bel bagno e aspettiamo il bellissimo tramonto sfumato di rosa, uno dei più belli della riviera adriatica.

Il percorso è stato di circa 60 km, dislivello fattibile anche con MTB, come nel mio caso, ma consigliato con bici da strada o cicloturismo.

Ottima escursione per una domenica diversa con un bel bagno al mare come finale.

Per questioni di tempo non siamo riusciti a visitare la città di Pesaro, ma se ne avete il tempo non lasciate neanche questa parte per completare nel modo migliore la vostra giornata. ◘

Di Benedetta Rossi


Editoriale l'altrapagina Soc. Coop.
Sede Legale: Via della Costituzione 2
06012 Città di Castello (PG)
Responsabile: Antonio Guerrini
Info Privacy & Cookie Law (GDPR)

Seguici anche su:

Dati legali

P.IVA 01418010540
Numero REA: pg 138533
E-mail: segreteria@altrapagina.it
Pec: altrapagine@pec.it

Redazione l'altrapagina

Telefono: +39 075 855.81.15
dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 12.00